IL 2015 SECONDO FACEBOOK – VIDEO REPORT

o.270056

«Si avvicina la fine dell’anno ed è il momento di ricordare cosa è successo nel 2015 e l’importanza di averlo vissuto insieme», questo il messaggio d’introduzione di Facebook al suo video celebrativo nell’anno che sta per finire. Tra foto, tag, animazioni e post si può rivivere questo 2015: dalla crisi in Grecia agli attentati di Parigi, dall’Expo di Milano ai profughi in fuga dalla Siria. Un anno sempre più social e tecnologico in cui anche il prodotto di Mark Zuckerberg ha continuato la sua evoluzione. La clip si conclude con un saluto: «Let’s stand together in 2016», restiamo uniti nel 2016.

Il Social Network quindi ripercorre il 2015 che sta ormai per giungere al termine, attraverso gli eventi più importanti che hanno caratterizzato gli ultimi dodici mesi e i tormentoni della Rete. Dai tragici fatti di cronaca provenienti da tutto il mondo al colore del vestito sul quale si sono interrogate milioni di persone, dall’emergenza migranti alla turbolenta estate greca, fino agli attentati terroristici che hanno colpito Parigi il mese scorso. Ognuno di questi accadimenti è stato condiviso, discusso, contestato, commentato e analizzato sulle bacheche del social network, spesso partendo da un articolo della stampa per sviscerarne ogni singolo aspetto.

Comments

comments