L’IMPORTANZA DEGLI EVENTI PUBBLICI AL DI LÀ DELLA PROPAGANDA

img_8194.jpg

Chiediamo all’amministrazione un ripensamento ed un chiarimento in ordine alla modalità di richiesta di occupazione del suolo pubblico. Con il sistema adottato con la circolare del 7 Aprile scorso a firma del sindaco, non viene garantito un corretto e democratico svolgimento della campagna elettorale. Per ogni piccolo o grande evento o per la semplice organizzazione di un gazebo, bisogna infatti inviare l’autorizzazione per la richiesta degli spazi, non oltre i 5 giorni prima dell’evento ed attendere una risposta che giunge chiaramente un paio giorni prima rendendo impossibile l’organizzazione degli eventi stessi. Un esempio lampante riguarda i nostri comizi sulla sicurezza- argomento tra l’altro molto a cuore della popolazione che dovrebbero ed avranno comunque luogo: il 29 Aprile in via Picardi, il 6 Maggio in piazza Trento e Trieste, il 13 Maggio in via Monte San Michele ed il 20 Maggio in via Marzabotto. Le nostre richieste, inviate con largo anticipo a favore della partecipazione dei cittadini, non hanno ancora avuto una risposta, nonostante al primo incontro manchino ad oggi solo 2 giorni!!!
Come è possibile organizzare e pubblicizzare un evento con questo nuovo metodo non democratico imposto dal sindaco?
Solo negli slogan pre-elettorali l’amministrazione uscente parla di coinvolgimento dei cittadini, ma nei fatti poi ostacola la partecipazione attiva degli stessi. Chiediamo quindi una riunione urgente di tutti i candidati sindaci alle prossime elezioni amministrative, per trovare una soluzione condivisa così da poter provvedere e porre rimedio a questa grave anomalia. È necessario che ci siano regole attuabili ed uguali per tutti, in questa campagna elettorale che si svolge in una clima già difficile di per sé. Ci si meraviglia nel vedere i cittadini distanti dalla politica, ci si domanda cosa fare per limitare l’astensionismo e poi non si creano i presupposti per informare e coinvolgere la città con le proposte ed i progetti così importati per il prossimo futuro dei sestesi.
Gianpaolo Caponi
Candidato Sindaco Coalizione Civica Sesto Nel Cuore, Cittadini di Sesto e #Sestoqua 

Comments

comments