FINE SETTIMANA DI ATTI VANDALICI, MA NOI CI PRENDEREMO CURA DI SESTO

img_8319.jpg

Molti sono stati gli atti vandalici nei confronti del nostro materiale informativo durante questo lungo weekend. Manifesti strappati, cavalletti distrutti, cartelli 6mt x 3mt scomparsi o accartocciati per strada. Questa campagna elettorale parte con dei brutti presupposti, accadono cose di “ordinaria follia antidemocratica” e tutto ciò ci rattrista. Ripristineremo in breve tutto il nostro materiale e continueremo serenamente la nostra campagna elettorale con i modi civili e con il sorriso che da sempre ci contraddistingue. Se chi esegue questi atti vandalici pensa di fermare “l’onda civica” che sempre più sta crescendo in città o peggio ancora pensa di intimidirci, dovrà fare i conti con centinaia di cittadini perbene che ci stanno sostenendo con entusiasmo. Moltissimi vedono in noi un’alternativa a questa destra e a questa sinistra che competono rissosamente, come si legge anche in questi giorni a grandi titoli sui giornali locali e nazionali, destra e sinistra che poi si accordano tra di loro in ambito regionale e nazionale per spartirsi poltrone e poteri. Con noi un altro modello è possibile, continueremo con i nostri eventi che coinvolgono i cittadini: sabato 6 Maggio ore 18 saremo in Piazza Trento e Trieste per affrontare nuovamente il tema del degrado e della sicurezza che tanto ci sta a cuore, saremo presenti come sempre con i nostri gazebo in tutti i quartieri della città per ascoltare i cittadini ed illustrare i nostri progetti e le nostre idee. Vogliamo una città più bella con più legalità e meno sprechi di denaro pubblico e investiremo tutte le nostre energie e le nostre competenze per prenderci cura di Sesto San Giovanni.


 

Comments

comments