Consiglieri

condividi qui

FacebookTwitterGoogleLinkedIn


Gianpaolo Caponi – Capogruppo

Ho sempre vissuto a Sesto San Giovanni con la mia famiglia, dove ho frequentato le scuole e dove sono diventato adulto. I miei genitori hanno esercitato l’attività di commercianti in anni in cui Sesto San Giovanni era in fortissima crescita. Anni di difficoltà e di passione che hanno reso la nostra città grande e orgogliosa. Dai miei genitori ho imparato l’amore per la mia città, la passione per le cose ben fatte e l’interesse per il bene comune.Schermata 2015-11-09 alle 16.19.18

E’ anche grazie a loro che fin da giovane ho intrapreso la strada dell’impegno sociale. Dapprima come volontario nella mitica Sos dove, accanto a persone sempre speciali, ho vissuto i 10 anni più belli della mia vita.

Dopo aver intrapreso la professione di avvocato, con lo studio di Sesto San Giovani, non ho mai rinunciato all’impegno per il sociale, convinto che ogni impegno per i più deboli, pur piccolo che sia, possa contribuire a realizzare un grande risultato. Con questo spirito sono diventato Lions, nel meraviglioso gruppo del Lions Club Sesto San Giovanni Centro. Con questi amici abbiamo dato vita ad un programma di iniziative di sostegno al sociale che definirei eccezionale.

Fin da subito è stato chiaro a tutti che la chiave per riformare la comunità in cui viviamo sia quella dell’impegno sociale gratuito a favore di chi ha più bisogno. Ma anche che per rilanciare il volontariato non basti più sostenerlo economicamente ma sia necessario coinvolgere quante più persone possibile perché ognuno, nel suo piccolo, contribuisca ad un grande progetto. Per questo ci siamo rivolti alla città, siamo entrati nelle scuole e alterniamo il sostegno a progetti locali ad altri internazionali. Negli ultimi due anni gli amici del Lions mi hanno concesso l’onore di essere il loro Presidente.

Questi ultimi anni sono stati di grande impegno anche nella professione. Sono stato consigliere dell’Ordine degli Avvocati di Monza e attualmente Presidente dell’Associazione Libere Professioni Monza e Brianza. Sono stato anche nominato Consigliere Onorario della Camera Civile di Monza ed, in passato, membro della Commissione per l’Osservatorio sulla Giustizia a Monza. Per tutto questo devo dire grazie alle persone che, sul lavoro e nella vita, mi sono state vicine e mi hanno sostenuto.

Angela Tittaferrante – Consigliere

Schermata 2015-11-09 alle 16.20.05Risiedo a Sesto San Giovanni fin dalla nascita. Sono sposata e madre di due figlie laureate. Ho sempre associato l’impegno professionale con quello familiare e sociale. Per 25 anni ho lavorato in un’azienda industriale, negli ultimi anni con ruolo dirigenziale. In ambito scolastico, dapprima come studente nel Consiglio d’Istituto e in seguito come genitore membro del Consiglio di Circolo, ho cercato di contribuire a costruire una comunità scolastica che consentisse la miglior formazione possibile agli studenti.

L’attività di pattinaggio artistico delle mie figlie mi ha spinto a diventare dirigente sportivo per concorrere a rendere lo sport sempre più mezzo di crescita personale, morale e sociale dei giovani. Dal 2006 collaboro con Caritas Ambrosiana.

Sono coordinatrice di diversi progetti sul territorio Sestese, che cercano di rispondere alle specifiche richieste di aiuto delle persone e delle famiglie che i nostri volontari incontrano nei Centri di Ascolto. In particolare ho collaborato a promuovere i seguenti progetti:

  • “Lo.Care”, per dare e trovare casa in affitto a prezzo contenuto. Sportello di orientamento sociale, per indirizzare al lavoro. Sportello per le persone fortemente indebitate, in collaborazione con la Fondazione San Bernardino Milano. Protocollo di collaborazione con il Servizio Sociale del nostro Comune, per aiutare le persone con situazioni multiproblematiche.
  • “Le vie del Presepe”: un’iniziativa per non perdere una tradizione tipicamente italiana, che incarna i valori della pace e dell’accoglienza.
  • “L’Arrivo dei Magi”: per fare festa insieme lungo le vie della nostra città, per generare momenti di aggregazione e amicizia.

Credo nel confronto leale e trasparente, nel lavoro di gruppo, nel merito e nella competenza. Ritengo che l’impegno politico non debba diventare una professione fine a se stessa, ma un incarico da svolgere con passione civile, capacità e corresponsabilità per promuovere e sostenere le giuste istanze sociali e territoriali. Il mio impegno sarà per una Sesto operosa, solidale e rispettosa di tutti e si focalizzerà su 3 aree: il sociale e le famiglie; la solidarietà e il volontariato; l’educazione e lo sport.

Ecco alcune concrete iniziative per una città dove i soldi pubblici siano ben spesi, con trasparenza ed onestà: un piano di incentivi e di garanzie per i proprietari di case sfitte, affinché le concedano in locazione a giovani coppie. Uno sportello dedicato ai coniugi separati e alle situazioni multiproblematiche per orientare e sostenere le persone in difficoltà. Convenzione per il trasporto di malati e/o disabili presso gli enti ospedalieri. Degli incentivi, anche di tipo economico, per le famiglie che decidono di assistere gli anziani in casa. Convenzione con le società sportive per l’avviamento alle attività motorie e allo sport sin dalla prima infanzia, con l’aiuto di istruttori qualificati. Una consulta permanente delle associazioni di volontariato per coordinare i piani di intervento sul territorio secondo un criterio di sviluppo condiviso.

Marco Lanzoni – Consigliere 16716082_143131399536679_9213098621856258686_o

1974. Cittadino Sestese dalla nascita e cresciuto nel quartiere Rondinella. Sposato e papà di Nicolò. Cresciuto da genitori lavoratori, ora impiegati anche nel sociale, che da sempre mi hanno trasmesso i valori fondamentali quali la famiglia, il rispetto verso gli altri e la capacità di apprezzare ogni piccola e sudata conquista. Lavoro come Area Manager dal 1995 presso una multinazionale Giapponese che opera nel settore sicurezza. Non sono indifferente ai problemi della mia città e dei suoi quartiere. Nel 2015 ho creato il gruppo Facebook Sesto S.G. Segnalazioni che in questi anni, ha messo in evidenza la città e i suoi molteplici aspetti. Su molti problemi sono state generate segnalazioni istituzionali, interrogazioni e mozioni che sono servite spesso per cercare di risolvere e velocizzare alcuni processi di intervento. Ho creduto nel progetto Sesto Nel Cuore dalla sua nascita e dedico parte del mio tempo, perchè lo si possa concretizzare davvero per il bene della nostra città.